x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
EN
Mondo cucina: i 4 sistemi
La cucina: i trend di oggi e di domani (tendenze 2019-2020)
Addio moquette, benvenuti pavimenti tessili!
Una vera rivoluzione: bentornata carta da parati!
Abitare nel 2020: i 3 trend da conoscere
Il marmo e il legno: un matrimonio di successo
La combinazione vincente in casa: il trend del Mix&Match
Ieri e oggi: il ritorno della boiserie
Quando un elemento di disturbo diventa il protagonista indiscusso
La cabina armadio come spazio da organizzare, da vivere
In&Out: la porta che arreda
Inaspettate oasi di relax, per un design che si ispira alla natura
Il benessere a portata di interior design: Primo Piano Fitness & Cattleya Wellness
I Dogi: tra concorsi, fascino veneziano e prezioso vetro di Murano
Green power: la dirompente personalità delle piante per interni
Sognare una vita su misura: il Design Tailor made
Il ‘Protagonista Assente’ per eccellenza: lo specchio
Il Design entra nella Blue Economy
Una casa all’insegna del benessere: il divano è il nuovo protagonista
La cucina, il cuore pulsante della casa
L’Interior Design della Leggerezza
Il bagno sta cambiando le nostre vite
La casa contemporanea secondo le ispirazioni del Salone del Mobile 2018
Salone del Mobile: le nuove tendenze del design
Quella cosa che chiamiamo lusso
Ri-strutturare, l'affascinante trasformazione di ambienti riletti in chiave moderna
Carte da parati, una nuova prospettiva per gli interni
Colore Contemporaneo
Il nuovo chic è minimal
Interior Design: cambiare fa bene!
Addio moquette, benvenuti pavimenti tessili!

C’è da dirlo, la moquette ha perso il proprio fascino negli anni: difficile da pulire e portatrice di polvere, germi ed acari. Ma come la moquette è considerata l’evoluzione del tappeto, anche essa stessa ha subito una rivoluzione. Come? È diventata pavimentazione tessile. I pavimenti tessili sono una vera e propria tendenza dell’abitare di oggi: caldi, morbidi, facili da pulire e da posare, leggerissimi e non invasivi. 

 

 

Nella foto: pavimento tessile utilizzato per lo stand di Selva al Salone del Mobile 2019 di Milano

 

 

I pavimenti tessili sono trattati come le piastrelle e hanno il vantaggio di possedere spessori ridotti (2-4 mm), per cui sono utilissimi per interventi di ristrutturazione grazie anche alla flessibilità del materiale, facilmente curvabile.

Pavimenti, pareti, soffitti: questo rivestimento tessile è ideale per ogni superficie, rendendola interessante e contemporanea. Voglio citare in particolare il prodotto TATAMI dell’azienda Sughero Puro, dotato sul retro di una superficie in sughero che attutisce il rumore del calpestio e soprattutto funge da isolante termico.

 

Grazie alla disponibilità di diversi moduli si possono ottenere effetti differenti: con l’applicazione del rotolo, la superficie risulterà continua ed omogenea, con la posa di elementi squadrati, si otterrà un’impressione più geometrica e divertente.

 

 

Nella foto: pavimentazione dell'azienda Sughero Puro

 

 

Un altro grande pregio dei pavimenti tessili è la versatilità. Possono essere inseriti in ambienti domestici, ma anche in spazi contract come hotel o luoghi pubblici. 
La vastissima varietà di colori, trame e finiture completa la poliedricità di questo nuovo rivestimento, consentendo una personalizzazione estrema.
L’unico limite è la fantasia!

 

 

 

Nelle foto: articolo Tatami in formato squadrato dell'azienda Sughero Puro